Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina informativa sulla privacy.

Se vuoi saperne di più CLICCA QUI
Chiudendo questo banner e navigando sul nostro sito acconsenti all'uso dei cookie in accordo ai termini di questa policy.

Ok
Filtri in linea | Prefiltri per sistemi a osmosi inversa

Filtri in linea

I filtri in linea sono i più utilizzati sia in ambito privato che commerciale. Devono il loro nome al tipo di installazione per cui sono stati concepiti, vanno infatti collegati direttamente alla rete idrica e sono usati solitamente come prefiltri nei sistemi ad osmosi inversa. Si tratta di un prodotto di semplice utilizzo ed installazione, compatibile con la maggior parte degli impianti in commercio.

Tipologie

Esistono fondamentalmente due varianti:

- filtri a sedimenti: per rimuovere il particolato e rendere l'acqua limpida

- filtri a carbone: migliorano le caratteristiche organolettiche dell'acqua ed eliminano il cloro.

Solitamente negli impianti di depurazione dell'acqua i due filtri lavorano insieme (prima il filtro a carbone e poi quello a sedimenti).

I filtri in linea hanno diverse applicazioni, di seguito elenchiamo quelle principali:

- Impianti ad osmosi inversa

- Distributore di acqua e ghiaccio nei frigoriferi

- Filtrazione dell'acqua del rubinetto

- Filtri per pompe (ad esempio pozzi o acqua piovana)

- Filtri per lavastoviglie

- Acquari

Questi prefiltri hanno un alloggiamento in plastica resistente alle alte temperature, ma ne esistono alcuni in acciaio inossidabile.

I filtri in linea non solo rimuovono dall'acqua sedimenti e altre sostanze in sospensione. A seconda del tipo di filtro possono anche essere ridotti o rimossi:

- cloro

- calcare

- metalli pesanti

- pesticidi

È possibile combinare più filtri per ottenere una filtrazione completa e adatta alle proprie esigenze. Tutti i nostri prodotti sono progettati per lavorare alla normale pressione della rete idrica domestica, che è solitamente compresa fra i 3 e i 4 bar, ma alcuni modelli possono arrivare fino a 6 bar.

Con quale frequenza vanno sostituiti i filtri in linea?

La frequenza di sostituzione varia a seconda della qualità dell'acqua in ingresso. Si consiglia di effettuare il cambio filtro ogni 3-6 mesi per i filtri a sedimenti e ogni 6-12 mesi per i filtri a carbone o, in generale, quando si nota una riduzione consistente del flusso in uscita.

Hai un sistema ad osmosi inversa? Scopri tutto quello che c'è da sapere sulla ricambistica.

filtri in linea prefiltri

Qualcosa non è chiaro? Il nostro servizio clienti risponderà a tutte le tue domande!